Niente di tutto quello che faremo sarà privo di significato.
Amilkare

DIGITAL GLOSSARIO

ACRONIMI E SIGNIFICATI DEI TERMINI DEL WEB

  • SEO – Acronimo di Search Engine Optimization, ovvero, il processo mediante il quale si punta ad aumentare la visibilità del sito web tramite i motori di ricerca (Google, Bing, ecc…). Poche righe non bastano a spiegare il ruolo fondamentale che questa ha, ma presto ne parlerò in un articolo del blog. Nel frattempo, continua a leggere per saperne di più su differenza tra SEO e SEM, sul posizionamento nella SERP e altro.
  • SEM – Oggi il termine SEM (Search Engine Marketing) si riferisce prevalentemente alle operazioni che permettono di aumentare la visibilità del sito web sui motori di ricerca tramite sponsorizzazioni.
  • DIFFERENZA TRA SEO E SEM – Mentre la SEO si ottimizza mediante attività “SEO on-site” e “SEO off-site” che puntano a raggiungere gli obiettivi a medio-lungo termine con risultati costanti, le campagne SEM sfruttano il posizionamento tramite pagamento per raggiungere gli obiettivi subito, con risultati immediati e con rendimenti che dipendono dall’investimento costante in ADS.
  • SERP – Acronimo di Search Engine Result Page, la SERP è l’elenco ordinato dei risultati presenti sul motore di ricerca. Migliore è la tua SEO o la tua SEM, migliore è la tua posizione. Quante volte hai visualizzato i risultati della prima pagina di Google? Quante quelli della quarta? E così via… immagino che la tua risposta varierà in relazione a queste domande. In conclusione dovresti aver capito il ruolo fondamentale che ha l’ottimizzazione SEO del tuo sito web.
  • ADS – È l’abbreviazione di “Advertising”, quindi le ads non sono altro che quelli che in Italia chiamiamo più comunemente annunci pubblicitari.
  • GOOGLE ADS – Gli annunci risultano in cima alla SERP di Google. Il costo di una campagna varia in base a quanti clic l’annuncio riceve e al CPC.
  • FACEBOOK ADS – Nelle Fb Ads sono inclusi anche gli annunci sponsorizzati su Instagram. Ormai la visibilità delle Pagine su questi social è strettamente legata alla possibilità di investire o meno in campagne ads, a discapito della visibilità organica. *Scorri la bacheca dal tuo profilo social, 1 post su 3 è un annuncio pubblicitario vero?
  • VISIBILITÀ ORGANICA – Su social come Facebook la visibilità si divide in “a pagamento” e “organica”. La copertura organica si “conquista” non tramite il pagamento di sponsorizzazioni, ma in base a quanto Fb pensa siano interessanti i contenuti per i suoi lettori. Se quindi ti stai chiedendo come mai i post che pubblichi ricevono pochi clic e hanno poca visibilità, la risposta la trovi qui. Non importa quanti fan ha la tua pagina, ma quante interazioni genera. Per capire questo è fondamentale conoscere il funzionamento dei social stessi, ma di questo ne parleremo più avanti nel nostro blog.
  • CPC – Acronimo di Costo Per Clic. Il costo per clic è la stima o il risultato definito dei tuoi annunci o delle keyword che hai scelto per le tue campagne ADS. Questo può variare in base alla concorrenza, più ci sono competitor che investono sugli stessi obiettivi più il costo per clic è alto.
  • ROI – Acronimo di Return Of Investiment, è l’indicatore di bilancio utilizzato in finanza come nel Web Marketing per valutare il rendimento dei tuoi investimenti. Come si dimostra il ROI per progetti web? Se la tua attività commerciale lavora esclusivamente online i risultati delle campagne Ads o il raggiungimento degli obiettivi di conversione sono sempre quantificabili e documentabili.
  • DIGITAL MEDIA SPECIALIST – Quando parliamo di Digital Media Specialist intendiamo specialisti digitali in grado di unire competenze tecniche, di marketing e comunicazione al fine di progettare, disegnare, creare e ottimizzare siti web, contenuti multimediali e progetti social.
  • WEB MASTER – Il Web Master si occupa della gestione di un sito internet e dei suoi contenuti a 360°. Dalla configurazione del server allo sviluppo del sito web.
  • WEB DEVELOPER – Il Web Developer è lo sviluppatore web, colui che si occupa dell’ottimizzazione dei codici sorgente, dei linguaggi markup e del database.
  • WEB DESIGNER – Il Web Designer cura l’aspetto grafico dei progetti web. Quindi disegna e realizza l’interfaccia visiva di siti web, app e contenuti multimediali.
  • FREELANCE – Il freelance è un libero professionista. Amilkare. è un progetto in cui si interfacciano più freelance.
  • SOCIAL MEDIA MANAGER – Come suggerisce il termine, il social media manager è una figura professionale manageriale. Le sue competenze sono più incentrate all’organizzazione delle risorse da utilizzare per i progetti sui social media, che all’operatività.
  • SOCIAL MEDIA STRATEGIST – Senza una strategia e quindi senza un piano editoriale, uno studio approfondito del tuo mercato e dei tuoi competitor, un progetto di acquisizione clienti e un obiettivo di conversione; che senso avrebbe investire in un progetto? Il Social Media Strategist dovrebbe ricoprire le mansioni e avere le competenze per far sì che quello che spendi abbia un ROI vantaggioso.
  • CONTENT MANAGER – La figura operativa che si occupa della creazione e della diffusione di contenuti sulle piattaforme sociali viene definita Content Manager. La cura dei contenuti va dalla creazione dei testi al design.

Torna su